ESCORT ADVISOR 5th ANNIVERSARY

Proprio oggi, 8 Febbraio 2019 compie 5 anni Escort Advisor, il sito che grazie alle recensioni ha rivoluzionato il settore degli incontri adult e della pubblicità per escort e sex workers.

Fondato dall’italiano Mike Morra, dal 2014 ha rivoluzionato il settore degli annunci di incontri per adulti, introducendo una ventata di modernità e di trasparenza grazie alle recensioni degli utenti, che esprimono nella community online pareri ed opinioni su più di 51.000 escort e accompagnatrici nei paesi in cui il sito opera, in Italia, Spagna, Germania e UK.

Nel 2018 ha registrato in Italia una media di 1,4 milioni di visitatori mensili che ne fanno uno dei 100 siti più visitati mensilmente nel paese, secondo Alexa.com (servizio di Amazon).

Ogni mese ottiene più visite online di brand quali Zalando, Vodafone, Groupon, Casa.it, Quattroruote o IlBlogdelleStelle.it (il blog ufficiale del Movimento 5 Stelle); in 4 anni oltre 150.000 recensioni sono state scritte dai più di 130.000 utenti registrati (fonte Alexa.com)

Grazie alle recensioni ed ai dati oggettivi che queste producono Escort Advisor permette ai propri utenti di avere una esperienza molto diversa da quella delle classiche bacheche di annunci: solo su Escort Advisor infatti è possibile ricercare per specifiche pratiche, o perfino per prezzo di un incontro e soprattutto scegliere sicuri di evitare truffe o situazioni pericolose, grazie alla garanzia delle recensioni, verificate tramite software e moderazione manuale.

1. La Premessa

E’ stato 1.864 giorni fa, dopo poche settimane di confronto all’interno di un piccolo gruppo di lavoro che nasce l’idea di sviluppare il progetto che sarebbe diventato Escort Advisor.

All’interno di quel gruppo anche 3 di coloro che a tutt’ora sono i soci i fondatori… uno del gruppo, un po’ come nel caso di Facebook si è perso per strada…  E’ così che il giorno 6 dicembre 2013 veniva registrato il dominio Escort-Advisor.com

2. L’inizio

Ci sono quindi voluti alcuni mesi di intenso lavoro tecnico per arrivare al primo “lancio” vero e proprio: l’8 febbraio 2014 viene pubblicata la prima versione del primo sito al mondo di recensioni sulle escort sul modello TripAdvisor.

Il tempo tecnico per sviluppare la prima versione del sito e soprattutto di EA-Bot, lo spider di Escort Advisor che scandaglia il web alla ricerca degli annunci di escort pubblicati sui più importanti siti d’Europa per creare un database di numeri per confermare le recensioni inserite dagli utenti.

Nessuno aveva mai tentato di fare qualcosa di simile al mondo e per gli stessi fondatori non era lontanamente un lavoro vero e proprio o una “startup”, ma semplicemente una intuizione, un esperimento, da seguire a lato del lavoro in una “normale” web agency italiana.

A far intuire a tutto il team che il progetto fosse nato sotto buoni auspici, che l’idea non fosse una fantasia campata in aria, come spesso capita nel settore del digital e nelle startup, è stato il tempo necessario ad arrivare al primo utente registrato ed al primo contributo inserito.

Dopo qualche ora dalla pubblicazione del sito, viene scritta la prima recensione su Escort Advisor, erano le ore 22:28 dell’8 febbraio 2014:

La costellazione di siti di annunci di escort, quando EA è stato pubblicato, era più o meno quella che appare nell’immagine seguente; nonostante ciò, contrariamente a tutte le piattaforme nate ovunque in qualsiasi settore (da Amazon a Booking) nessuno di essi si è mai preoccupato di far sì che gli utenti potessero esprimere un parere e condividere informazioni sulla qualità dei servizi offerti dalle inserzioniste di questi portali.

Per questa ragione, dopo soli 3 mesi dalla pubblicazione, l’8 maggio 2014, EA raggiunge le prime 100.000 sessioni, requisito minimo per accedere al ranking di Alexa.

L’entusiasmo di quei risultati fa sì che, tra i fondatori, inizi a serpeggiare l’idea che Escort Advisor avrebbe addirittura le potenzialità di entrare nei primi 10.000 siti in Italia.

Questo fa sorridere pensando che oggi lo stesso Alexa.com certifica EA fra i primi 100 siti più visti in Italia.

Non bisogna aspettare molto perché si capisca che le “recensioni per adulti” siano un fenomeno culturale che risuona con i bisogni dell’Italia.

Dopo pochissimi mesi nell’agosto 2014, il periodico “l’Espresso” dedica un articolo al fenomeno delle recensioni delle Escort su internet, intervistando per la prima volta Mike Morra, il fondatore di Escort Advisor.

Alla fine di quel primo anno, EA ottiene 1.614.510 visite sfiorando i 900.000 visitatori unici. Un risultato straordinario che pochissimi siti in Europa e, tanto meno, in Italia, hanno mai raggiunto.

3. The NewCo

Da mero esperimento nell’ambito del digital marketing, come spesso capita nel mondo dell’innovazione, il progetto si trasforma ben presto in un fenomeno di massa di straordinarie proporzioni.

Le difficoltà tecniche e di gestione di un portale che si appresta a fornire servizi ad oltre 1 milione di utenti diventano proibitive per uno staff di sole 4 persone per di più che lo portano avanti come secondo lavoro; la necessità di un cambiamento diventa pertanto una condizione indispensabile per proseguire lo sviluppo del progetto.

La trasformazione ha inizio il 28 maggio 2015, giorno del nostro primo incontro con una delegazione di business angel capitanata da uno dei più noti imprenditori italiani nel settore web. Insieme a coloro che sarebbero diventati i futuri investitori di EA, si sviluppò l’idea di fondare una NewCo con l’obiettivo di sviluppare il progetto a livello globale.

La nuova società viene costituita dai soci fondatori a Lugano (CH) il 23 luglio 2015.

4. L’accelerazione.

L’ingresso di nuovi investitori offre al progetto EA la più grande opportunità di crescita e di sviluppo.

Gli anni della svolta arrivano ora, fra il 2017 ed il 2018.

All’inizio del 2017 i primi fondi ricevuti ma, soprattutto, la fiducia di un gruppo di investitori esperti e consapevoli delle potenzialità del progetto hanno dato un nuovo impulso e una carica inimmaginabile all’attività di tutto il Team al quale si sono ormai uniti alcuni primi temerari collaboratori.

L’obiettivo ora è da un lato far capire agli utenti finali come le recensioni siano un modo migliore di scegliere fra le professioniste, dall’altro alle escort come questa fenomenale novità, che in pochi anni ha convinto oltre 9 milioni di uomini italiani rappresenti una opportunità per svolgere in modo più sicuro e organizzato la propria professione di escort.

Il 2017 si chiude con un aumento del fatturato del 457%, raddoppiano gli addetti passando ad oltre 20 unità e viene raggiunto l’atteso “break even point”.

6. Il consolidamento.

Il 2018 inizia nel migliore dei modi con l’inaugurazione della nuova unità operativa di oltre 500 mq. Attraverso l’inserimento nell’organico di un top manager nell’area marketing ed alla collaborazione con un’importante agenzia di Stampa e PR, Escort Advisor si appresta a rivelare al grande pubblico una serie di dati statistici raccolti negli anni precedenti permettendo di far luce in un settore che, per diverse ragioni, è rimasto nell’ombra per decenni nonostante si tratti di un’attività legale con un giro d’affari di 4 miliardi di Euro.

Questo porta nel corso dell’anno un grande interesse da parte dei media, dal comico Maurizio Lastrico alle Iene, alla Zanzara di Radio24, allo Zoo di 105 su Radio105, La Repubblica… sono decine le pubblicazioni e i media che dedicano servizi ad approfondimenti ad Escort Advisor.

7. Nuove sfide

L’inizio del 2019 conferma il trend positivo: i volumi di traffico sono in aumento: +30% anno su anno, il fatturato è in linea per un ulteriore raddoppio dopo la crescita dell’anno precedente.

Oltre 700.000 persone ogni mese cercano su Google “Escort Advisor” più di quante cerchino “mutui” o “prestiti”.

Pubblico e professioniste hanno iniziato a comprendere che l’informazione ottenuta attraverso le recensioni è molto importante in questo settore, soprattutto in Italia in cui tale mercato è lasciato in balia del “fai da te”.

Escort Advisor è oggi il primo sito in Italia del settore, superando tutti i concorrenti tradizionali incluso il portale di annunci che per oltre 10 anni è stato l’indiscusso punto di riferimento.

Avendo affermato come superiore il modello delle recensioni, Escort Advisor è anche il sito n. 108 in assoluto (overall) per volumi di traffico in Italia secondo la classifica di Alexa.com (servizio di analytics Amazon).

Ora l’attenzione e le risorse dell’azienda vengono rivolte verso gli altri mercati in cui il sito è presente: Spagna, Regno Unito e Germania.

Paesi molto differenti dall’Italia in cui una legislazione più moderna e liberale permette di rivolgersi ad una clientela strutturata composta da locali pubblici e agenzie, oltre che alle Escort indipendenti che in tali Paesi svolgono un’attività professionale riconosciuta, regolamentata e tutelata dallo Stato.

8. Conclusioni: cinque anni di sfide e di successi

Nel corso del 2018 oltre 13 milioni di Italiani hanno visitato almeno una volta il sito Escort-Advisor.com contribuendo alla sua crescita scrivendo inoltre quasi 37.000 nuove recensioni.

Mettendo in contesto il numero di utenti di Escort Advisor nel 2018 corrisponde al 57% dei maschi italiani sopra i 18 anni.

Per dare la dimensione della attività sul sito ecco cosa accade ogni ora su EA.

Nessuno in tutti questi anni è riuscito ad affermare una multi-nazionale del settore della prostituzione online, il team di Escort Advisor ha la ambizione di riuscire per primo ad affermare una vera azienda in uno dei settori principali dell’adult in Europa.