Quante sono le recensioni di Escort in Italia, chi sono gli utenti che le scrivono?

Pubblicato il

Fino ad Agosto 2018, e in poco più di 4 anni i numeri di recensioni registrate sono notevoli:

  • oltre 150.000 le recensioni raccolte
  • più di 52.000 i profili unici di professioniste recensiti.

Attività media in un mese nel 2018:

  • 3.700 nuove recensioni
  • 960 nuovi profili di escort recensiti per la prima volta.

La prima cosa che sorprende gli “inesperti” del settore è il volume di traffico di dati ed utenti che popola l’ambito delle escort su internet:

  • su Google
  • sui siti verticali

In particolare Escort-Advisor.com dal 2014 ha rivoluzionato il settore degli annunci di incontri per adulti, introducendo una ventata di modernità e di trasparenza grazie alle oltre 150.000 recensioni degli utenti fino ad ora registrate.

In meno di 2 anni dal lancio infatti, gli utenti unici erano già diventati oltre 1 milione al mese, a Luglio 2016. Il tasso di crescita delle recensioni è invece in fortissima accelerazione a partire dal 2017.

Nel 2018 la  media è di 1,4 milioni di visitatori mensili che ne fanno uno dei 200 siti più visitati mensilmente in Italia secondo Alexa.com (di Amazon).

IL PROBLEMA DEGLI UTENTI

Ogni mese sui principali siti del settore in italia vengono pubblicati fra i 30.000 e i 50.000 annunci di escort e accompagnatrici.

Leggi tutto “Quante sono le recensioni di Escort in Italia, chi sono gli utenti che le scrivono?”

Quale è la provincia più “viziosa” d’Italia?

Pubblicato il

Su Internet è sempre facile farsi ingannare dai dati “assoluti” di traffico (utenti e pagine viste, per esempio).

Per avere una fotografia migliore del comportamento degli utenti è sempre consigliabile quindi utilizzare quozienti e percentuali.

Per rispondere quindi alla domanda

quale è la provincia più “viziosa” in Italia

abbiamo deciso di guardare ad un rapporto molto specifico, ovvero il numero di ricerche a tema “escort” su Google ogni 1.000 abitanti.

E abbiamo avuto subito alcune sorprese, che abbiamo riassunto in questa infografica.

Leggi tutto “Quale è la provincia più “viziosa” d’Italia?”

Il “fatturato” delle escort in Italia? Poco meno della Illuminotecnica, più di Distributori Automatici e Alberghi

Pubblicato il

Ti ricordi nel 2014, quando ISTAT ed EUROSTAT hanno iniziato a includere droga, contrabbando e prostituzione nei calcoli del PIL Italiano?

Ti ricorderai forse anche questo ha portato un “tesoretto” nelle casse dell’allora governo Renzi, pari a 1,5% di PIL.

Rif. su RaiNews.it 

Sappiamo da diverse ricerche che il settore delle “Escort” in Italia pesa quasi 4 miliardi di giro d’affari annuale.

Ma come si posiziona questo numero a confronto con altri settori della “economia reale”?

La risposta in questa infografica.

Leggi tutto “Il “fatturato” delle escort in Italia? Poco meno della Illuminotecnica, più di Distributori Automatici e Alberghi”

La voglia di trasgredire con una escort tocca il suo picco alle 2 del pomeriggio del Lunedì

Pubblicato il

Una delle maggiori curiosità di chi (legittimamente) non ha grande consuetudine con il settore delle escort, è quale sia il momento della settimana (giorno, orario…) in cui c’è il massimo del traffico e della attenzione.

E’ facile che si pensi che i momenti di massima frequentazione dei siti (come accade un po’ per il porno) siano

  • la sera
  • il weekend

In verità, già ad una primissima indagine si nota come questo non sia vero, ed anzi:

il momento di massimo picco di traffico sia la pausa pranzo del Lunedì

Leggi tutto “La voglia di trasgredire con una escort tocca il suo picco alle 2 del pomeriggio del Lunedì”

L’ultima frontiera del marketing per gli Hotel: saranno i siti di escort?

Pubblicato il

Dopo Volagratis su Pornhub, il prossimo canale da sfruttare per la pubblicità di Viaggi saranno i siti di escort?

E’ difficile che un business “regolare” compri pubblicità su un sito per adulti, per questo ha fatto così tanto scalpore la campagna di Volagratis su Pornhub, così come prima di loro quella di Diesel.

Perché non ci dovrebbe essere nulla di strano

In fondo è una regola fondamentale della pubblicità: andare là dove sono gli utenti…

Se si tiene in considerazione il dato per cui fra il 10% ed il 15% del traffico internet è dedicato ai siti Adult sembra incredibile che così poche aziende sfruttino tali canali per fare pubblicità.

Leggi tutto “L’ultima frontiera del marketing per gli Hotel: saranno i siti di escort?”

Perché sono legali i siti di Escort in Italia?

Pubblicato il

Ma i siti di escort sono legali?

Purtroppo è una domanda che si sente fare fin troppo spesso, da utenti, curiosi, imprese e giornalisti.

NOTA: questo articolo non costituisce un parere legale vincolante, ma unicamente un brief introduttivo sul tema della legalità del settore in Italia nel quadro della vigente normativa.

Una prima clamorosa incomprensione sull’operato dei siti di Escort in Italia deriva dall’insolito trattamento della prostituzione nel diritto del paese.

Da un lato la prostituzione è legale (contrariamente a quanto molti pensino), il suo esercizio viene considerato libera iniziativa individuale ed economica, già dal testo della legge cosiddetta “Merlin” del 1958, dall’altro numerosi reati sono collegati all’attività nel diritto, nella giurisprudenza e nella pratica:

  • sfruttamento
  • induzione
  • favoreggiamento.

Se nessuno ha (e meno male) da obiettare sul pieno senso dei reati di sfruttamento e di induzione, la materia del favoreggiamento è parecchio complessa e delicata.

Proprio su questa negli anni a colpi di sentenze della Cassazione è stata costruita (nella sostanza se non nel diritto) una vera e propria normativa sul comportamento di chi offre spazi pubblicitari alle escort.

Leggi tutto “Perché sono legali i siti di Escort in Italia?”

Sorprese nei desideri “segreti” degli Italiani a letto

Pubblicato il

Chi meglio di Escort Advisor (www.escort-advisor.com), il 1° (ed unico) sito di recensioni di escort in Europa può dirci senza censure cosa vogliono segretamente gli italiani a letto.

Il sito, con 12 milioni di visitatori unici nell’anno solare 2017 e una media mensile di 1,4 milioni del 2018, offre un punto di osservazione davvero unico sui desideri nascosti degli italiani: non solo cosa “guardano” (come Pornhub) ma cosa “fanno” (o meglio segretamente vorrebbero fare).

Quello che emerge dalle ricerche sul sito è che gli Italiani sono un popolo generalmente “coccolone” e tradizionale ma con insolite tendenze “sperimentali”, in vertiginoso aumento negli ultimi anni.

UN POPOLO DI “MAMMONI” E “COCCOLONI” CHE A LETTO HA GUSTI TRADIZIONALI, MA CON UN PIZZICO DI TRASGRESSIONE

Leggi tutto “Sorprese nei desideri “segreti” degli Italiani a letto”