Ferragosto senza la Escort

Tutti in famiglia a Ferragosto, anche le escort, che calano la loro attività e prendono ferie

Ferragosto, tempo di esodi, vacanze e relax. Tutti si concedono almeno un giorno di svago in estate proprio il 15 agosto, anche coloro che non hanno la fortuna di andare in ferie.

Secondo Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa, si ha un calo considerevole di attività da parte delle sex workers. Infatti, facendo riferimento ai dati rilevati nel 2018, in linea con l’andamento di quest’anno, si sono registrate una media giornaliera di escort attive in Italia di 18.262 a giugno, di 19.150 a luglio, di 15.688 ad agosto. Rispetto a luglio, nel mese di agosto sono attive mediamente il 18% di escort in meno in Italia, questo calo si enfatizza ancora di più nella settimana di Ferragosto in cui arriva fino al 27%.

Leggi tutto “Ferragosto senza la Escort”

La grande migrazione delle escort: il mercato del sesso si sposta per l’estate

Estate, tempo di ferie ed esodi vacanzieri per tutte le categorie, a pochi giorni dal primo weekend “da bollino nero” del 2019 quando milioni di italiani si metteranno in viaggio sulle autostrade. Il settore del sesso a pagamento non è da meno, oltre a escort che decidono di andare in vacanza come normali lavoratrici, sono moltissime quelle invece che decidono di approfittare del periodo estivo per fare affari, spostandosi nelle zone turistiche, lasciando le grandi città spopolate.

Possiamo analizzare in dettaglio questo fenomeno grazie ai dati raccolti nel 2018 dal motore di ricerca di Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa. Per esempio, a Roma, se a giugno si contavano mediamente 2.228 escort attive online, ad agosto questo numero è calato fino a 818, un crollo del 63% dell’offerta di sesso a pagamento.

A Milano invece nel 2018 si è realizzata una tendenza molto diversa, con un calo del solo 11%: da un totale di escort attive a giugno di 1.945 a un totale ad agosto di 1.731.

Leggi tutto “La grande migrazione delle escort: il mercato del sesso si sposta per l’estate”